Supporto e note per iOS 11

Pubblicato aggiornato
Cover image for: Supporto e note per iOS 11

Cosa non sapevi su iOS 11 beta 1

Lanciato la scorsa settimana al WWDC17, il nuovo iOS 11 di Apple è ricco di aggiornamenti e funzionalità che consentono di eseguire operazioni complesse e AR su dispositivi mobili. Con iOS 11, Apple punta a trasformare iPhone e iPad in dispositivi personali intelligenti.

Il team Reincubate ha provato le prime build di iOS 11 e ha scoperto alcune modifiche interessanti che probabilmente non conoscevi dall'annuncio del WWDC17. Di seguito riportiamo alcune di queste modifiche e, se sei un integratore di dati o sviluppatore di Apple iOS, potresti essere interessato.

iOS 11 completamente supportato da Reincubate Cloud API e iPhone Backup Extractor

Siamo orgogliosi di essere i primi ad offrire supporto iOS 11 ai nostri client API e supportare il più ampio eco-sistema Apple. Siamo entusiasti dei progressi che abbiamo visto da Apple in questa versione di iOS e prevediamo nuove importanti modifiche mentre Apple centralizza i dati per scorrere attraverso il loro hardware.

Riprogettazione del punto di passaggio di CloudKit

Apple ha introdotto una nuova architettura di endpoint per CloudKit in iOS 11 e macOS High Sierra. La nuova struttura è simile a un CDN, dove il traffico verso i servizi è ora gestito da un livello gateway e non dal metodo di condivisione dei nomi di dominio come prima. Le modifiche non influenzano ancora l'accesso ai backup di iCloud, ma lavoreranno per semplificare e migliorare le prestazioni dei servizi iCloud in futuro.

Migliore sicurezza delle informazioni

Sono state apportate modifiche alla sicurezza dei dati degli attributi dei file nei messaggi dei servizi CloudKit. Ciò significa che è più difficile accedere ai file CloudKit senza tutte le informazioni necessarie.

Elaborazione e compressione avanzate dei file

Con la recente spinta a modernizzare il proprio file system tramite APFS, possiamo vedere che Apple sta lavorando per risparmiare sui costi di archiviazione e trasferimento dei file. In iOS 11, Apple ha introdotto un ulteriore livello di elaborazione su determinati file. Ciò riduce le dimensioni dei backup e migliora la velocità di comunicazione di questi file tra i dispositivi e i servizi CloudKit.


Rimani aggiornato

Resta in contatto con noi @reincubate per saperne di più sui risultati della beta di iOS 11. Se desideri provare l'API per un giro, faccelo sapere qui .

Contenuto relativo

Possiamo migliorare questo articolo?

Ci piace ascoltare gli utenti: perché non mandarci un'email, lasciare un commento o twittare @reincubate?

© 2008 - 2020 Reincubate Ltd. Tutti i diritti riservati. Registrato in Inghilterra e Galles #5189175, VAT GB151788978. Reincubate® è un marchio registrato. Politica sulla riservatezza & condizioni. Raccomandiamo 2FA. Costruito con a Londra.