Presentazione di Camo 1.2: Rompere la barriera del suono

Pubblicato aggiornato
Cover image for: Presentazione di Camo 1.2: Rompere la barriera del suono

Quando abbiamo distribuito Camo quest'estate, abbiamo reso facile per chiunque ottenere video di qualità broadcast senza dover acquistare altro hardware, e ci siamo basati su questo con l'aggiornamento Camo 1.1 del mese scorso.

Oggi lanciamo Camo 1.2 e introduciamo l'audio aggiungendo il supporto per l'array di microfoni integrato nel telefono, creando un'esperienza più coerente e aprendo nuove possibilità per gli utenti alle prese con microfoni mancanti o di bassa qualità. Perché hai un bell'aspetto? Dovresti anche suonare alla grande.

Gli utenti Camo su computer con Mac Mini e alcuni PC Windows ce lo hanno chiesto sin dal lancio di Camo. Quei dispositivi, privi di fotocamere e dispositivi audio dedicati, possono ora essere utilizzati per partecipare a chiamate e trasmettere in streaming senza dover acquistare alcun nuovo kit, con Camo che fornisce il suono e l'audio dal tuo iPhone o iPad.

Quando colleghi il tuo dispositivo a Camo Studio in 1.2, vedrai apparire le opzioni del tuo microfono nella sezione Audio Settings dell'interfaccia di Camo Studio. Alcuni dispositivi avranno più di un'opzione microfono. Se stai utilizzando la fotocamera posteriore del tuo iPhone con Camo, ti consigliamo l'opzione "Fotocamera" poiché il microfono si trova accanto al gruppo obiettivo posteriore del tuo dispositivo.

Naturalmente, puoi comunque utilizzare un microfono esterno separato con Camo. Per cambiare il microfono durante le chiamate, seleziona il menu a discesa dell'audio nel menu delle impostazioni del tuo software di chiamata o streaming, come al solito.

Non solo ma anche: supporto M1 e filigrane personalizzate

In genere, inseriremo nuove grandi funzionalità in versioni fondamentali come la 1.2, ma nelle ultime settimane abbiamo distribuito altre due funzionalità nella nostra 1.1.3 di cui non abbiamo gridato:

Innanzitutto, Camo Studio ora ha il pieno supporto M1 ("Apple Silicon"), in modo che funzioni in modo nativo sui nuovi MacBook Pro M1 di Apple. Ci impegniamo a sfruttare l'incredibile nuovo hardware che Apple ci fornisce, sia per macOS che per iOS.

In secondo luogo, abbiamo aggiunto il supporto per filigrane personalizzate. Le filigrane forniscono agli utenti un modo semplice per aggiungere sovrapposizioni o terzi inferiori al loro video. Gli utenti possono utilizzare le filigrane per personalizzare i propri video e segnalare informazioni importanti agli spettatori e ad altri utenti su chiamate e stream, come nome, titolo di lavoro o azienda, oppure per aggiungere pratici loghi, immagini o diapositive.

La creazione di filigrane personalizzate è semplice e Camo include un collegamento a un modello che puoi utilizzare, insieme ad alcuni esempi.

Siamo entusiasti di sapere cosa pensano gli utenti di queste nuove funzionalità: speriamo che le ami. Nel frattempo, stiamo continuando a ridurre la roadmap di Camo ; abbiamo molto altro in arrivo!

Possiamo migliorare questo articolo?

Ci piace ascoltare gli utenti: perché non mandarci un'email, lasciare un commento o twittare @reincubate?

© 2008 - 2022 Reincubate Ltd. Tutti i diritti riservati. Registrato in Inghilterra e Galles #5189175, VAT GB151788978. Reincubate® e Camo® sono marchi registrati. Politica sulla riservatezza & condizioni. Costruito con a Londra.