Come cambiare la sorgente video della webcam nelle webapp che non la supportano

aggiornato
Cover image for: Come cambiare la sorgente video della webcam nelle webapp che non la supportano

È facile con WebRTC consentire all'utente di scegliere sorgenti audio e video in un browser. Tuttavia, non tutte le app video basate sul Web implementano i controlli per modificare l'origine video della webcam.

Con alcuni browser questo non è un problema. Ad esempio, sia Firefox che Edge consentono agli utenti di selezionare una sorgente video per sito . Tuttavia, mentre Google Chrome consente agli utenti di scegliere la propria webcam predefinita utilizzando lo speciale chrome://settings/content/camera URL della chrome://settings/content/camera , questa scelta della telecamera predefinita non viene utilizzata da WebRTC. Molti utenti si sono lamentati di questo nei forum di Google Chrome, ma nessuna soluzione è all'orizzonte.

Pertanto, se gli utenti utilizzano app che non implementano la selezione della sorgente video (come vMix) e utilizzano un browser che non consente la selezione della sorgente video basata sul sito (come Chrome), sono bloccati. Le app video che non consentono agli utenti di scegliere una videocamera finiscono per fare una scelta arbitraria, il che significa che gli utenti potrebbero non essere in grado di utilizzare la videocamera che desiderano.

Fortunatamente, c'è un rapido trucco che possiamo usare per forzare un'app video basata sul Web su Chrome a selezionare una videocamera specifica.

Ecco come farlo per il servizio vmixcall.com di vMix:

  1. Carica Chrome e avvia la tua sessione di chat video.

  2. Apri "Strumenti per sviluppatori" in Chrome con la scorciatoia da tastiera ⌥ Option + ⌘ Cmd + i o utilizzando il menu More ToolsDeveloper Tools .

  3. Incolla il seguente codice nella scheda predefinita "Console" e premi invio:

function gotDevices(deviceInfos) {
  // Look for the Reincubate Camo video input device.
  var deviceId;
  for (deviceInfo of deviceInfos) {
    if (deviceInfo.kind === 'videoinput' && deviceInfo.label === 'Reincubate Camo') {
      deviceId = deviceInfo.deviceId
      break;
    }
  }
  if (deviceId) {
    const constraints = {
      audio: true,
      video: { deviceId: { exact: deviceId } }
    };
    navigator.mediaDevices.getUserMedia(constraints).then(gotStream);
  } else {
    console.error('Unable to find Reincubate Camo video input device.');
  }
}
function gotStream (stream) {
  // Tell the vMix Call session to switch to a different stream.
  try {
    session.gotLocalStream(stream);
  } catch {
    console.error('Unable to trigger vMix Call session stream update.');
  }
}
// Ask the browser for a list of media devices.
navigator.mediaDevices.enumerateDevices().then(gotDevices)

Fatto ciò, Chrome dovrebbe passare automaticamente alla sorgente video Camo. Se questa soluzione alternativa non funziona per te, faccelo sapere nei commenti o contattaci direttamente in modo che possiamo aiutarti.

Ecco come appare:

Se desideri evitare che ciò sia necessario in futuro, chiedi al tuo fornitore di video di aggiungere una selezione di video nella sua app.

Come possiamo aiutare?

Il nostro team di supporto è qui per aiutarti!

I nostri orari di ufficio sono dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00 GMT. L'ora è attualmente 4:01 AM GMT.

Miriamo a rispondere a tutti i messaggi entro un giorno lavorativo.

Il nostro fantastico team di supporto

Possiamo migliorare questo articolo?

Ci piace ascoltare gli utenti: perché non mandarci un'email, lasciare un commento o twittare @reincubate?

© 2008 - 2021 Reincubate Ltd. Tutti i diritti riservati. Registrato in Inghilterra e Galles #5189175, VAT GB151788978. Reincubate® e Camo® sono marchi registrati. Politica sulla riservatezza & condizioni. Costruito con a Londra.